Gossip Girl: che fine hanno fatto i protagonisti della serie più amata dai teenager di tutto il mondo?

Gossip Girl: che fine hanno fatto i protagonisti della serie più amata dai teenager di tutto il mondo?

Se vi dico XOXO cosa vi viene in mente? “Gossip Girl” naturalmente” La serie teen per eccellenza terminata nel 2012 dopo 6 stagioni, tutte disponibili su Netflix, ancora oggi è rimasta nei cuori delle adolescenti e non solo!

Eppure “Gossip Girl” non è assolutamente paragonabile ad altre serie del calibro di “Game of Thrones” o “Breaking Bad“, ma, per quanto leggero, venale, superficiale e sfrontato, ha catturato l’attenzione dei teenager di tutto il mondo!

Perché? Forse perché tutte sogniamo di avere la popolarità di Blair, i capelli di Serena, un fidanzato bello come Chuck, un amico concettuale come Dan, un ex come Nate e una governante come Dorota.

Ma “Gossip Girl” racconta anche, alleggerendole talvolta in maniera quasi banale, alcune dinamiche sociali cui sono costretti gli adolescenti di oggi: il bullismo, la popolarità, lo scontro con i genitori, la voglia di emergere, la frustrazione per non essere mai sufficientemente compresi.

A ciò però la serie aggiunge un’immagine patinata della New York altolocata, dei “fortunati” belli, ricchi e famosi, facendoci vedere e quasi assaggiare un mondo immaginato che nessuno ha mai potuto vivere davvero e che forse così come viene dipinto non esiste.

Tutto ciò forse ha fatto di “Gossip Girl” una delle serie teen più famose di sempre.

I protagonisti sono ormai volti noti e, a 7 anni dalla fine dell’ultima serie, alcuni di loro hanno decisamente fatto carriera. A cominciare da Blake Lively (Serena) che si è decisamente data al grande schermo con all’attivo film come “Lanterna Verde“, “Adaline – L’eterna giovinezza” o “Un piccolo favore“.

Leighton Meester (Blair) nel frattempo ha messo su famiglia con Adam Brody di “The OC“, ha preso parte ad alcune serie tv ed è attualmente fra i protagonisti di “Single Parents“, Penn Badgley (Dan) non è da meno, è infatti protagonista della seguitissima serie “You“, mentre Chace Crawford (Nate) ha all’attivo ruoli nel thriller “Eloise“, nella commedia “Che cosa aspettarsi quando si aspetta” e tornerà presto sul piccolo schermo con la serie “The Boys“.

Meno fortunato invece Ed Westwick (l’affascinante Chuck) che, dopo la cancellazione di “Whicked City” e la partecipazione a “White Gold“, è rimasto coinvolto in pesanti accuse per molestie sessuali con grosse conseguenze sulla sua carriera.

Non dimentichiamoci poi di Taylor Momsen (la giovane Jenny Humphrey) che, lasciata “Gossip Girl” ancor prima dell’ultima stagione, ha proseguito con la sua carriera di cantante nella band “The Pretty Reckless”.

Ma dopo la fine di “Gossip Girl” come si sono consolati i fan? Beh, sicuramente gustandosi altre serie tv a tema teen come il seguitissimo “Pretty Little Liars“, trovate tutte e 7 le stagioni su Netflix, “Riverdale“, la serie spagnola “Elite“, il reboot di “Sabrina vita da strega“, gli horror “The Vampire Diaries” e “Teen Wolf” e non ultimo la serie Netlflix “Sex Education“.

Insomma l’alternativa non manca, anche se la vostra sola e unica fonte di notizie sulle vite scandalose dell’élite di Manhattan resterà sempre e solo “Gossip Girl“.

XOXO, Gossip Girl!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*