Verso il centenario. Federico Fellini. 1920-2020

Verso il centenario. Federico Fellini. 1920-2020

Se vi dico “Amarcord” cosa vi viene in mente? Federico Fellini, ovviamente! Uno dei miti del cinema italiano, romagnolo di nascita e di vocazione, regista, sceneggiatore, scrittore e pure fumettista, che ha fatto la storia del grande schermo!

Nei suoi quasi quarant’anni di carriera ha creato capolavori come “La strada“, “Le notti di Cabiria“, “La dolce vita“, “” e “Amarcord“, film famosi ancora oggi in tutto il mondo che gli sono valsi premi come l’Oscar al miglior film straniero, la Palma d’oro a Cannes, il Leone d’oro alla carriera a Venezia e l’Oscar onorario.

Fellini si definiva “un artigiano che non ha niente da dire, ma sa come dirlo”, le sue storie raccontano personaggi memorabili descritti fra satira e malinconia con uno straordinario ed unico stile visionario perché “nulla si sa, tutto si immagina”.

E così proprio per celebrare l’arte di Fellini, a Padova, presso i Musei Civici agli Eremitani, fino al primo settembre vi aspetta la mostra “Verso il centenario. Federico Fellini. 1920-2020”.

Un percorso espositivo curato da Vincenzo Mollica che raccoglie le testimonianze del suo genio creativo fra copioni, lettere d’amore scritte alla moglie Giulietta Masina, fotografie di scena, locandine, costumi, libri, foto di famiglia, interviste radiofoniche, sceneggiature, i contratti con attori come Mastroianni e Anita Ekberg, la testa di cartapesta di “Satyricon“, i 200 disegni realizzati dallo stesso Fellini per creare i propri personaggi e molto altro ancora.

Ci saranno poi una sezione vietata ai minori, con una serie di disegni erotici realizzati da Fellini fra il 1991 e il 1992, e una sezione speciale dedicata al film “Casanova” con i sontuosi costumi di scena che valsero l’Oscar a Danilo Donati.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*