FILMAMO | SEGUICI SU

Game of Thrones: ecco chi è Emilia Clarke, l’interprete di Daenerys Targaryen

Game of Thrones: ecco chi è Emilia Clarke, l’interprete di Daenerys Targaryen

Ci siamo quasi, fra pochi giorni arriverà l’ultima stagione di “Game of Thrones” e so già che molti di voi sull’agognato Trono di Spade sperano di vederci seduta la bellissima Regina dei draghi! Beh, indubbiamente la forte, impavida e bellissima Daenerys la vittoria se la merita tutta, così come ancor di più se la merita la dolcissima Emilia Clarke, l’attrice che presta il volto a Khaleesi!


Gli inizi

Emilia Isabelle Euphemia Rose Clarke, classe 1986, nasce a Londra e cresce nel Berkshire. La passione per la recitazione scoppia quando a undici anni la piccola Emilia vede una rappresentazione del musical “Show Boat”, dove il padre lavora come tecnico del suono.

Così dopo aver frequentato la St Edward’s School ad Oxford, nel 2005 si iscrive al Drama Centre London dell’University of the Arts London.

I primi ruoli sono al Drama Centre dove fra il 2007 e il 2009 recita in diversi spettacoli come Wild Honey, Pygmalion, The Changeling, Emilia Galotti, Awake and Sing, A Midsummer Night’s Dream, La pulce nell’orecchio e Hamlet.

Il piccolo schermo arriva nel 2009 quando la Clarke prende parte a un episodio della serie tv “Doctors” e al film per la tv “Triassic Attack – Il ritorno dei dinosauri“.


Game of Thrones

La svolta ovviamente arriva nel 2009 quando viene scelta per la parte di Daenerys Targaryen in “Game of Thrones“. Pensate che nel primo pilot la Regina dei Draghi era interpretata da Tamzin Merchant, che nella serie ufficiale fu poi sostituita da Emilia.

Il ruolo di Khaleesi vale ad Emilia ben tre nomination agli Emmy Award come miglior attrice non protagonista e la vittoria dello Scream Award 2011 come miglior performance rivelazione femminile.

Il passo verso il grande schermo ormai è breve e nel 2013 la Clarke interpreta Sara O’Connor in “Terminator Genesys“, nel 2014 viene scelta come coprotagonista per “Io prima di te“, film tratto dal romanzo di Jojo Moyes, e nel 2016 entra nel cast del film legato alla saga di Guerre Stellari “Solo: A Star Wars Story“.


La vita privata

Non tutti sanno che con la stessa forza della Regina dei draghi, Emilia ha affrontato una brutta malattia: nel 2011, dopo il termine delle riprese della I stagione di “Game of Thrones“, l’attrice è stata colpita da un’emorragia subaracnoidea, cioè un brutto ictus trattato urgentemente e dal quale è riuscita a salvarsi.

Il problema è poi tornato nel 2013 quando Emilia ha avuto un secondo aneurisma sempre operato d’urgenza.

Oggi l’attrice è tornata in perfetta forma e si dedica ad attività di beneficenza presso “Same of You”: un ente che aiuta tutte le persone che si stanno riprendendo da lesioni cerebrali.

Dal punto di vista sentimentale Emilia è molto riservata. Fra i tanti flirt che le sono stati attribuiti ci sono quello con Seth MacFarlan, creatore de “I Griffin“, “American Dad!” e “The Cleveland Show“, una storia veloce con Cory Michael Smith, conosciuto a Broadway sul set di “Colazione da Tiffany”, e la frequentazione dell’attore australiano Jai Courtney, suo collega in “Terminator Genisys“.

L’ultima relazione di Emilia, dal 2018 al febbraio 2019, sembra essere quella con il regista Charlie McDowell.

Inutile dire che tutti noi vorremmo vedere Emilia/ Daenerys assieme a Jon/Kit, ma i due attori nella vita sembrano essere solamente grandi amici anche perché Harington nel 2018 ha sposato la collega Rose Leslie, conosciuta proprio sul set di “Game of Thrones“.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*