FILMAMO | SEGUICI SU

Game of Thrones ottava stagione: chi siederà sul Trono di Spade?

Game of Thrones ottava stagione: chi siederà sul Trono di Spade?

È iniziato il conto alla rovescia per l’arrivo dell’inverno a Westeros e la domanda che tutti ci facciamo è: chi siederà sul Trono di Spade? Insomma l’ultima stagione di “Game of Thrones” è alle porte, cosa faremo quando sarà tutto finito?!, ed è già partito il “toto Re dei Sette Regni!

Così mentre i bookmakers sembrano scommettere su Sansa (Sophie Turner), forse bluffando?, ci sono in realtà diversi epiloghi possibili.

Partendo dalla neo-coppia Jon- Daenerys, e sottintendendo che nonostante la maledizione di Mirri Maz Duur la Regina dei Draghi rimanga incinta del bel bastardo, in tanti sperano che i due possano veramente sedere sul trono.

D’altronde il povero Jon, alias Kit Harrington, ne ha passate di cotte e di crude: da Grande Inverno fino alla barriera, in mezzo ai barbari, contro gli estranei, morendo e risorgendo, sempre combattendo senza sosta.

Chissà cosa penserà Snow quando, nell’ottava stagione, finalmente scoprirà che in realtà è il figlio di Rhaegar Targaryen, erede al trono prima della Guerra dell’Usurpatore, nonché probabilmente il “Principe che fu promesso”? Beh, a questo punto non ci resta che augurargli di essere lui a salire sul trono, con o senza la Regina dei Draghi!

Per quanto riguarda Daenerys (Emilia Clarke), che molti pensano morirà di parto dando un figlio a Jon, se sopravviverà sicuramente meriterebbe anch’essa il trono anche solo per il percorso che ha fatto: dai tempi dei Dotraki, attraverso tutto il continente orientale, liberando schiavi, conquistando terre, raggruppando guerrieri per arrivare finalmente a Westeros e riprendersi il trono che crede le spetti di diritto… fino a quando non scoprirà che Jon è un Targaryen e quindi non sarà lei l’ultima erede!

Se devo dirvi la mia io tifo Tyrion, e il suo bravissimo interprete Peter Dinklage, il nano odiato dal padre, sfottuto e quasi ucciso dalla sorella e abbandonato dal fratello, che è sempre riuscito a cavarsela grazie all’arguzia e ad un’intelligenza superlativa. Poi ora fa da consigliere alla Regina dei Draghi e finalmente può vendicarsi di Cersei, quindi perché non potrebbe essere lui ad arrivare fino alla fine e a salire sul trono?

Parlando invece proprio di Cersei (Lena Headey) è ormai indubbio che debba morire, non dopo aver dato parecchio fastidio a Jon e Daenerys, ma la domanda è: chi la ucciderà?

La profezia dice che morirà per mano del fratello, sarà il redento Jaime (Nikolaj Coster-Waldau) o Tyrion? Per quanto tutti pensino sarà Jaime, io mi auguro che ad ucciderla sia il nano, vendicandosi così definitivamente. Sicuramente la sua non sarà una morte in battaglia, ma me la immagino più come un omicidio privato, magari proprio fra le mura del suo amato castello da Regina.

Tornando agli Stark i bookmakers scommettono su Sansa, io non ne sarei così sicura, probabilmente arriverà fino alla fine ma forse si meriterebbe “solo” il ruolo di Regina di Grande Inverno. Arya invece è improbabile che siederà sul trono, tralasciando lo scherzo del primo aprile fatto da Maisie Williams sulla morte della giovane Stark, ma forse riuscirà ad eliminare tutti i nomi sulla sua lista!

E se a salire sul Trono di Spade fosse il Re della Notte? Ipotesi altamente improbabile, poiché comporterebbe la morte di tutti i personaggi nonché probabilmente la fine dei Sette Regni, ma che piace molto ai fan più cupi!

Beh, non ci resta che attendere il 14 aprile, sperando che il nostro personaggio preferito non muoia prima dell’ultimo episodio! Ora che la Barriera è caduta tutto è possibile…

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*