FILMAMO | SEGUICI SU

Golden Globe 2019: ecco tutte le nomination e i vincitori

Golden Globe 2019: ecco tutte le nomination e i vincitori

È stato un anno ricco di bellissimi film, di incredibili esordi e di inaspettati successi. Fra piccolo e grande schermo c’è davvero l’imbarazzo della scelta, ma ancora una volta a scegliere per noi quali sono stati i migliori, anticipando gli Oscar, ci penseranno i Golden Globe.

Quest’anno la cerimonia sarà il 6 gennaio al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills e come sempre i premi saranno assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association.

A Presentare l’edizione 2019 ci saranno gli attori Sandra Oh, reduce dal successo di “Killing Eve“, e Andy Samberg.

Fra le novità degne di nota un posto d’onore lo darei al bravissimo Bradley Cooper protagonista, e per la prima volta regista, di “A Star Is Born“, alla sua spettacolare coprotagonista Lady Gaga, a Rami Malek e alla sua incredibile trasformazione nel Freddie Mercury di “Bohemian Rhapsody“, alla regia di Spike Lee nel coinvolgente “BlacKkKlansman” e al sognante “Ritorno di Mary Poppins“.

Ma per sapere proprio tutti i film e le serie in concorso, eccovi nel dettaglio tutte le nomination!

Miglior film drammatico


Miglior film commedia o musicale


Miglior regista


Migliore attrice in un film drammatico


Migliore attore in un film drammatico


Migliore attrice in un film commedia o musicale


Migliore attore in un film commedia o musicale


Migliore attrice non protagonista


Migliore attore non protagonista


Miglior film straniero


Miglior film d’animazione


Migliore sceneggiatura


Migliore colonna sonora originale


Migliore canzone originale

  • All the Stars – Black Panther
  • Girl in the Movies – Dumplin’
  • Requiem for a Private War – A Private War
  • Revelation – Boy Erased – Vite cancellate (Boy Erased)
  • Shallow – A Star Is Born


Miglior serie drammatica


Miglior attrice in una serie drammatica


Miglior attore in una serie drammatica


Miglior serie commedia o musicale


Miglior attrice in una serie commedia o musicale


Miglior attore in una serie commedia o musicale


Miglior miniserie o film per la televisione


Miglior attrice in una mini-serie o film per la televisione


Miglior attore in una mini-serie o film per la televisione


Migliore attrice non protagonista in una serie, mini-serie o film per la televisione


Miglior attore non protagonista in una serie, mini-serie o film per la televisione

 

Aggiornamento: ecco chi ha vinto!

Ci siamo ieri sera al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, fra abiti glamour, grandi ospiti e red carpet, sono stati assegnati i Golden Globe 2019! Come da prognostici a trionfare sono stati l’acclamatissimo “Bohemian Rhapsody“, Miglior film drammatico e il suo protagonista Rami Malek, Miglior attore in un film drammatico.

Il Miglior regista è stato Alfonso Cuarón con il suo “Roma“, premiato anche come Miglior film straniero, mentre la Migliore attrice in un film drammatico è stata Glenn Close per la sua interpretazione in “The Wife – Vivere nell’ombra“. Miglior canzone originale ovviamente quella di Lady Gaga in “A Star is Born“, Miglior film o commedia musicale “Green Book“, Miglior attore in un film musical o in una commedia Christian Bale in “Vice – L’uomo nell’ombra” e Migliore attrice in un film commedia o musicale Olivia Colman ne “La favorita“.

Sul versante piccolo schermo trionfano “The Americans“, Miglior serie drammatica, Sandra OhMiglior attrice in una serie drammatica con “Killing Eve“, Richard MaddenMiglior attore in una serie drammatica per “Bodyguard“, Il metodo KominskyMiglior serie commedia o musicale e Rachel BrosnahanMiglior attrice in una serie commedia o musicale per “La fantastica signora Maisel“.

Ora non ci resta che aspettare la cerimonia degli Oscar 2019, il 24 febbraio, e scoprire se come sempre i Golden Globe hanno anticipato alcuni dei vincitori dell’ambita statuetta!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*