FILMAMO | SEGUICI SU

Serie tv: è il boom del ritorno alle storie degli anni ’90 fra remake, prequel e reboot

Serie tv: è il boom del ritorno alle storie degli anni ’90 fra remake, prequel e reboot

Nostalgici delle serie tv anni ’90? Siete fra quelli che ancora non riescono a superare la fine di “Friends“? O fra i fanatici di “Roswell” e “X-Files” che continuano a chiedersi se gli alieni esistono? O ancora fra le sfegatate fan di mamma e figlia Gilmore, che vogliono sapere come continuano le loro vite?

Tranquilli fra remake, sequel e reboot, le nostre amate serie anni ’90 sono tornate!

Partendo dai sequel, nel 2016 è ricomparso “X-Files” con una stagione inedita, la decima, nuova di pacca ma con gli stessi protagonisti, un po’ invecchiati, sempre alle prese col mistero!

Sempre nel 2016 Netflix invece ha deciso di regalarci quattro nuovi episodi “Una mamma per amica“, per ributtarci, per un’ultima volta, nelle vite delle bizzarre Lorelai, alias Lauren Graham, e Rory, alias Alexis Bledel, Gilmore!

Nel 2017 è stata la volta di quel mostro di David Lynch che, dopo 25 anni, è tornato a dirigere l’angosciante “Twin Peaks“!

La nuova stagione è composta 18 deliranti episodi che riprendono le vicende lasciate in sospeso nel 1991, e vedono come protagonista ancora l’agente speciale Dale Cooper, alias Kyle MacLachlan!

Il 2017 è anche l’anno del ritorno degli esilaranti protagonisti di “Will & Grace“, Eric McCormack e Debra Messing, che si ritrovano, entrambi divorziati, di nuovo a vivere assieme.

Su Netlix lo scorso anno è arrivato inoltre il reboot di “Dynasty“: un adattamento odierno dei medesimi meccanismi di lotta al potere, ricconi e segretarie arriviste, che caratterizzò la gloriosa serie negli anni ’80

Se invece si parla di remake, allora già in passato abbiamo assistito a quelli, molto poco credibili, di “Beverly Hills“, con la serie “90210“, e di “Melsore Place“, con la serie che mantenne lo stesso nome ma venne chiusa dopo solo una stagione!

Nel 2018 pare potremo rivedere su Netflix “Sabrina vita da Strega” ma in una versione odierna, molto più dark, con protagonista la giovane Kiernan Shipka.

Altro reboot per il 2018 annunciato è quello di “Roswell” dove fra gli attori ci saranno volti noti come Jeanine Mason, Tyler Blackburn, da “Pretty Little Liars” e Nathan Parsons, da “The Originals“.

Insomma è tempo di revival, la domanda però che mi resta in testa è: da dove deriva questa necessità di tornare alle idee del passato? Si tratta davvero di “nostalgia canaglia” o di un calo di proposte originali su cui costruire storie inedite?

Chissà, intanto io l’unico sequel che guardo con gusto è quello degli esilaranti “Will & Grace“!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*